7 motivi per regalare un gioiello alla fidanzata

0
7988

“I gioielli sono come la mela di Eva, roba pericolosa. Hanno un significato seduttivo quando la donna li indossa, adornano parti del corpo da mettere in luce. Hanno un significato di legame quando ti vengono lasciati in eredità o quando un uomo te li regala: il famoso «valore affettivo» che, come si usa dire, è quello che conta, al di là del valore reale dell’oggetto”

Sei un uomo romantico o cerchi di apparire tale agli occhi della tua dolce metà? Ricorda: gli uomini romantici regalano gioielli! Anelli, collane, orecchini, oggetti che sublimano la bellezza della vostra donna, la esaltano, la impreziosiscono, la fanno risplendere. Da sempre simbolo di classe e femminilità, ed eterni, immortali, nell’immortalità della materia di cui sono costituiti. Ma quali sono quindi i principali motivi per regalare un gioiello alla propria fidanzata? 

I 7 motivi per regalare un gioiello alla fidanzata

7-motivi-per-regalare-un-gioiello-alla-fidanzata31. La tradizione è sempre valida

Regalare un gioiello è tradizionale di classe, uno di quei gesti eternamente validi, un classico che non passa mai di moda. I gioielli sono metafore o simboli. Un gioiello è sempre qualcos’altro; e in nome di quel «qualcos’altro» va desiderato o donato. L’associazione tra eccellenza individuale-intellettuale e gioielli, è frequente già a partire dalla poesia pagana. Nell’Odissea I Proci donano spille, collane e orecchini a Penelope e nell’Eneide Enea offre alcune collane d’oro ed una corona a Didone non per incrementare la sua bellezza ma perchè è una regina. Con valore analogo compaiono gioielli nella Divina Commedia, che può dirsi una ben fornita gioielleria, rubini, smeraldi, diamanti e molto ancora. La tradizione attribuisce quindi al gioiello un altissimo valore fin dall’antichità!

2. Un dono prezioso vince sempre

È indiscutibile quale valore economico e materiale possa avere un gioiello: oltre ad essere simbolo, è anche materia. Materia preziosa, oro, perla, diamante che sia. È un investimento, è regalare qualcosa che possegga un effettivo e concreto potenziale. In questo mondo tutto ha ormai un costo, ma donare un gioiello significa donare qualcosa di potenzialmente eterno. Ogni gioiello possiede due fattori di preziosità: concentra in se il valore oggettivo della materia di cui è costituito e il valore intrinseco che gli attribuisce il donatore. Da quando un gioiello viene acquistato la sua storia comincia ad essere scritta. È come quando la tela bianca di un pittore alla prima pennellata di colore, assume una vita e identità propria.

3. Le donne amano gli anelli

La mano è la vita. “Un uomo un giorno mi disse: per conoscere l’animo di una7-motivi-per-regalare-un-gioiello-alla-fidanzata2 donna io guardavo le sue mani. Con le mani ella costruisce, protegge, ama, tocca e lascia segno nel mondo“. Con le mani noi viviamo. Nelle mani risiede la nostra vita, nelle mani si concentrano le nostre idee. Regalare un anello ad una donna significa essere sulla sua mano quando scorre la vita tra le sue dita. Significa esserci. Essere nei suoi gesti, nella sua quotidianità, nella concretezza delle sue azioni. Essere una presenza, costante. Lo sapevate che le mani sono la parte del nostro corpo su cui cade il maggior numero dei nostri sguardi durante la giornata? Essere sulla mano significa essere in ognuno di quelli sguardi, e non c’ è ricordo che possa essere più forte e duraturo di quello che perviene alla mente attraverso la vista!

4. Collane ed orecchini si indossano sempre

Adoro guardarmi intorno quando cammino per strada. Sono davvero una curiosa cronica. E curiosando, mi sono accorta di quanto ogni donna abbia i “suoi gioielli”, che le conferiscono un’ identità, che contribuiscono a creare il suo stile, la sua persona, che la coccolano e la fanno sentire al sicuro, e la sicurezza in se stessi è l’arma di attacco e difesa più grande che si possa possedere. I gioielli si indossano per moda, o per affettività, che ci spinge a conservare addosso gioielli che ci accompagnano da una vita, o per vero e proprio piacere. I gioielli danno piacere, all’animo, all’intelletto, al nostro ego. Risvegliano davanti allo specchio la nostra vanità, e un pò del nostro narcisismo. Ad ognuna quindi, il suo gioiello!

7-motivi-per-regalare-un-gioiello-alla-fidanzata45. I gioielli sono simbolo di femminilità

Ma cosa si intende oggi per femminilità? “Femminile” è un attributo che ha assunto le connotazioni più varie. La femminilità non ha più caratteristiche fisse come poteva averle fino agli anni Settanta del Novecento. Ogni donna oggi ha le sue specifiche caratteristiche di femminilità, tanti stili, tante diverse possibilità di spiccare tra la folla. Ma una costante rimane fissa: i gioielli. Che seguano la moda, siano realizzati artigianalmente, o di grande marca, che siano neutri o colorati e sgargianti, ogni donna li indossa con la sua personale eleganza.

6. Versatilità e praticità

Due caratteristiche essenziali che ogni donna apprezza. I gioielli sono accessori poco invadenti, versatili, che possono adeguarsi ad ogni look. E sono pratici, portabili in borsa per indossarli in qualsiasi momento, quando l’occasione lo richieda, e, soprattutto i diamanti, hanno intrinseco il più grande valore nella più piccola grandezza. E’ una caratteristica fa impazzire le donne, pratiche e sognatrici allo stesso tempo!

7. Per renderla felice

Una donna felice non tradisce, preoccupatevi più della sua felicità che della sua fedeltà! E ve lo dico, da donna!

“Non ho mai odiato un uomo a tal punto da restituirgli i gioielli ricevuti in regalo”
Zsa Zsa Gabor, su The Observer, 1957

stupire-una-donna-regalo-gioiello

CONDIVIDI

LASCIA UNA RISPOSTA: