La collezione Heritage di Bulgari arriva al San Carlo di Napoli

0
709

bulgari-roma

A Napoli, presso il teatro San Carlo, il 30 novembre e il primo dicembre, sarà possibile ripercorrere la storia di una dei nomi più famosi della gioielleria, attraverso una mostra che raccoglie trenta gioielli della Collezione Heritage di Bulgari.

Un’iniziativa che permetterà agli spettatori della prima e della seconda rappresentazione dell’Otello, che aprirà la stagione lirica, di godere di alcune della più belle creazioni della maison durante l’intervallo.

Durante la prima, inoltre, il soprano Nino Machaidze, indosserà in scena le opere d’arte contemporanee della casa.

L’eredità di Bulgari

Napoli ricopre un ruolo molto importante per Bulgari in quanto nel 1881, Piazza dei Martiri fu casa della prima boutique in Italia del fondatore greco Sotirio Bulgari.

La collezione storica, che ha sede in via Condotti a Roma ed è aperta al pubblico previo appuntamento, viene catapultata al San Carlo con i pezzi di rappresentanza, dove sarà possibile ammirarli durante tutta la giornata del primo dicembre, prenotando la visita.

I gioielli di cui possiamo godere durante l’esposizione a Napoli sono delle leggere ma allo stesso tempo minuziosamente particolareggiate spille in stile art deco, i primi gioielli che affermano il design italiano degli anni 50, le classiche collezioni di gioielli con monete e gioielli a forma di serpente, uno degli elementi caratteristici della maison.

L’appuntamento è per il 30 novembre e il primo dicembre al teatro San Carlo di Napoli, lo scenario perfetto per l’esposizione delle creazioni Bulgari, come sottolineato da Lucia Boscaini, Brand and Heritage Curator di Bulgari che ha dichiarato:

Le nostre creazioni non potevano trovare una cornice migliore, accolte dagli spazi sontuosi del Teatro d’Opera più antico d’Europa.

Photo Credits: Bulgari
CONDIVIDI

LASCIA UNA RISPOSTA: