Perchè eseguire la revisione completa di un orologio meccanico?

0
6406

Con questa guida cerchiamo di spiegare come, quando e perchè sia necessario intervenire tramite un processo di revisione completa dell’orologio al fine di garantire il corretto funzionamento della meccanica e riportare la cassa ed il suo bracciale al loro stato estetico e funzionale come da origine.

Revisione completa di un orologio meccanico

Parlando di revisione completa di un orologio è necessario comprendere come questo processo sia suddiviso in due macro fasi, una che riguarda la cura della meccanica in tutte le sue componenti ed una estetica di ricondizionamento anche funzionale della cassa e delle sue componenti.

Per quanto riguarda la revisione meccanica bisogna aver ben chiaro cosa sia un movimento meccanico nella sua pura interpretazione: specifichiamo innanzitutto il fatto che l’orologio meccanico si può declinare in due differenti tipologie, ovvero a carica automatica e a carica manuale. La meccanica che ritroviamo all’interno di un orologio, complessa o semplice che sia, ha la funzione di rendere visibile l’ora attraverso il quadrante e le sfere ad esso legate.

Esistono poi differenti complicazioni della meccanica, ovvero tutte le funzionalità che si aggiungono alla misurazione delle ore, minuti e secondi, e che forniscono maggiori informazioni e la rendono ancor più preziosa tra le quali possiamo trovare le fasi lunari, il calendario in tutte le sue declinazioni, il fuso orario, la riserva di carica, le indicazioni retrograde, il turbillon e molte altre.

La meccanica di un orologio presenta delle caratteristiche funzionali che sono alla base di qualsiasi calibro e movimento. Normalmente, per meccaniche non eccessivamente complicate si possono trovare circa 200 elementi che lo costituiscono. Le molteplici parti, montate insieme con sapiente tecnica e passione, danno vita all’orologio rendendolo una vera opera d’arte di micro-ingegneria. Dopo questa necessaria, semplice e generale introduzione sulla meccanica presente nei segnatempo bisogna approfondire l’argomento revisione completa per carpirne i particolari più importanti e significativi.

Quando, come e perchè eseguire una revisione completa?

Intanto, per prima cosa bisogna comprendere ogni quanto sia necessario effettuare un intervento di revisione completa: c’è chi dice che sia necessario ogni due, tre anni e c’è chi dice che, se l’orologio gira bene e senza ritardi o anticipi di particolare evidenza, si può effettuare una revisione della meccanica anche ogni dieci anni.

La verità assoluta non esiste, si può però precisare che l’intervento di revisione meccanica è consigliato in un gap temporale tra i tre ed i cinque anni in modo tale da garantire alla meccanica un lavoro senza sforzi e stress eccessivi dovuti alla scarsa lubrificazione dei ruotismi.

Esiste anche la possibilità che l’orologio non venga utilizzato in un lungo periodo e che quindi gli oli lubrificanti che vengono utilizzati si asciughino ancor più velocemente provocando un attrito tra le componenti in essere con conseguente danneggiamento delle stesse dove è necessaria la sostituzione delle componenti meccaniche. E’ da precisare che non è sempre necessario intervenire ad un ricondizionamento estetico della cassa in quanto l’orologio potrebbe essere in ottime condizioni estetiche tali da accennare al minimo le correzioni mantenendo le lucidature e le satinature originali senza la necessità di essere ritoccate.

Al contrario gli elementi che, a livello della cassa, sono senz’altro da prendere in considerazione, soprattutto per un diver o un cronografo, sono molteplici: oltre alle guarnizioni del fondello è necessario sostituire l’eventuale guarnizione della corona, la guarnizione del vetro, dei pulsanti del cronografo per mantenere inalterate le caratteristiche di impermeabilità dell’orologio.

Consideriamo che l’intervento di revisione completo è proprio atto a riportare a condizioni originali il segnatempo nella totalità delle sue caratteristiche e funzionalità garantendone il corretto e perfetto funzionamento.

Dove eseguire la revisione del tuo orologio?

A prescindere dall’importanza del tuo orologio il consiglio che ti diamo è quello di affidarti sempre alla gioielleria/orologeria da cui lo hai acquistato. L’interlocutore saprà senza subbio supportarti nelle fasi post-vendita di assistenza all’acquisto sul prodotto da lui venduto. In alternativa, se il venditore non è dotato di un centro autorizzato per la riparazione del tuo orologio dovrai appunto recarti presso un laboratorio di orologeria certificato o una gioielleria che esegue queste lavorazioni in maniera certificata e sicura.

Diffida da persone che non sono del mestiere, “esperti improvvisati” o individui che ti propongono “affari”: la riparazione del tuo orologio è una questione seria e va affrontata professionalmente dalla presa in carico della lavorazione fino alla riconsegna dell’orologio riparato accompagnato da certificato di garanzia.

Cicala.it, per esempio, si occupa di revisionare e restaurare orologi da oltre 40 anni. La storica sede, sita a Genova, ha il privilegio di vedere riconosciuto il proprio laboratorio di orologeria come laboratorio di quarto livello da Longines: questa certificazione garantisce la più alta competenza sugli orologi del brand e conferisce la possibilità di intervenire su ogni segnatempo dati gli altissimi standard qualitativi.

Se devi revisionare il tuo orologio informati quindi sui laboratori autorizzati in zona dal brand del tuo orologio; solitamente puoi reperire le informazioni con molta facilità online.

Nel caso in cui tu decida di avvalerti invece del laboratorio di Cicala.it che abbiamo citato poco sopra, ti informiamo che il servizio predispone anche il ritiro del tuo orologio ad un indirizzo da te fornito tramite corrieri tracciati; ogni spedizione è sempre assicurata gratuitamente e potrai inoltre richiedere una dettagliata sequenza fotografica degli interventi svolti per comprendere più nello specifico tutte le varie fasi della lavorazione. A fine lavoro, se sceglierai di effettuare una revisione completa, ti verrà inoltre consegnata una garanzia scritta di  2 anni sull’intervento svolto.