16 Marzo, la Giornata del sonno

0
4391

Il 16 marzo si festeggia la Giornata del sonno, ricorrenza insolita per la quale non potevamo non scegliere dei gioielli a tema.

I simboli del sonno

Per una ricorrenza così particolare, oltre a dormire il giusto numero di ore, sfoggiare gioielli che ricordino il riposino è quasi d’obbligo ed anche un’idea molto carina per un regalo. Chiunque ha un amico dormiglione degno di un regalo a tema Giornata del sonno.

Contare le pecore

Chi soffre d’insonnia avrà provato a “contare le pecore” cercando di ovviare al problema. Questo famoso ed arcaico detto deriva dalla nostra tradizione contadina, metodo utilizzato dai pastori per cercare di prendere sonno si narra. Un’altra corrente di pensiero invece vuole che “contare le pecore” sia una battuta di un cantastorie alla corte di Ezzelino da Romano. Il nobile toscano soffriva di una gravissima insonnia ed arruolato il cantastorie riuscì finalmente a prendere sonno. Il cantastorie si era inventato un racconto di un pastore che doveva far attraversare un corso d’acqua alle sue pecore, una ad una su di una barca. Proprio da questo aneddoto la famosa conta.

Collana di Giovanna Giudici, particolare

Il Galeone, oltre a gioielli dalle sembianze fiabesche che sembrano uscire direttamente dal foglio da disegno, propone una linea a tema pecorella. Bracciali, collane ed orecchini firmati da Giovanna Giudici assolutamente da non perdere.

Ciondolo di Gabriella Rivalta
Ciondolo di Gabriella Rivalta

Gabriella Rivalta con i suoi charms a pecorella rappresenta perfettamente la Giornata del sonno. Inoltre si potrà scegliere anche tra charm a pecora bianca o nera, in oro 750/000 (18kt) e rame smaltati a mano. Queste perfette idee regalo si possono acquistare anche online sul sito Cicala.it.

Sogni d’oro

Tra i simboli legati al sonno troviamo anche quelli legati alla notte ed ai sogni. La misteriosa luna, le stelle e gli astri prima di tutti, seguiti da cherubini e nuvolette.

Anello di Gabriella Rivalta collezione Astri

Gabriella Rivalta dedica un’intera linea proprio a questi: Astri. Collane, anello, spilla, orecchini pendenti e bracciale tutti dipinti a mano, con perle, tormalina, zaffiri, ametista e quarzo lemon.

Ciondolo di Gabriella Rivalta collezione Colori e Profumi

Nella collezione Colori e Profumi invece, troviamo le stelle protagoniste su fondi blu dipinti a mano.

Collana di Amèlie

Amèlie rappresenta luna e stelle in modo semplice ma non scontato. Girocollo in argento rosa con zirconi neri o bianchi molto femminili e romantici. Acquistabili online su Cicala.it.

Ciondolo di Fope

La luna è protagonista anche per Fope, che la celebra con un superbo ciondolo in argento 925 con superficie lucida.

Angeli e ancora angeli

Gli Angeli secondo la religione cristiana ed ebraica sono creature celesti, intermediari tra gli uomini e Dio. Queste creature, rappresentate con sembianze di adorabili bambini, con o senza ali, non sono tutti uguali. La tradizione infatti vuole che ci siano differenti gerarchie o cori angelici, che sottolineano la maggiore o minore vicinanza a Dio. Ad esempio troviamo gli Angeli ed Arcangeli nel terzo coro, Potestà nel secondo e Cherubini e Serafini nel primo.

Chiama Angeli di Roberto Giannotti

Roberto Giannotti ha una predilezione per gli angeli e non li rappresenta solamente. Il brand infatti propone anche i famosi Chiama Angeli, pendenti che sono dei veri sonaglietti, che mettono un suono soave e rilassante. Il design è lussuoso e sognante ed i modelli molti e tutti diversi, anche in versione orecchini e bracciale.

Orologio Roberto Giannotti

Angeli e ancora angeli su collane, orecchini, bracciali ed anche orologi, tutti firmati Roberto Giannotti.

Ciondolo di Na.dì Gioielli

Na.Dì Gioielli rappresenta gli angeli in tutto il loro splendore con tanto di nome identificativo nei pendenti della maison.

Ciondolo di Na-dì Gioielli

Charms, anelli, orecchini e altro impreziositi da angeli e simboli mistici per Na.Dì.

© Photo: Cordaro Gioiellerie, Il Galeone.eu, Cicala, Gabriella Rivalta, Roberto GiannottiFope, Na.Dì Gioielli.