Perchè comprare oro in tempo di crisi?

0
2273

comprare-oro-tempo-crisi

Comprare oro (e gioielli in oro): perchè?

Per comprendere significativamente il perchè comprare oro durante un periodo economicamente instabile e attraversato da una crisi dei mercati altalenante bisogna comprendere determinate architetture che stanno alla base dell’economia e capire il sistema monetario attuale.

Ci sono stati diversi articoli di alto profilo di recente sul Wall Street Journal che suggeriscono di eliminare l’oro dal portafogli di investimento, ma perché? La ragione prevalente è l’abbassamento del prezzo avvenuto quest’anno che ha inciso particolarmente sugli animi e tasche degli investitori. D’altra parte, molti blogger e investitori privati, provando a indovinare perché il prezzo dell’oro sia crollato, argomentano che il prezzo dello stesso non sarebbe dovuto crollare: il calo deve quindi essere dovuto a qualche cospirazione che porta ad un abbassamento dei prezzi nel momento in cui il ripetuto stampare di nuovo denaro e la debolezza dell’economia dovrebbero invece spingerli più in alto.

Questo argomento mette però la performance del prezzo di quest’anno al centro del dibattito sul perché l’oro dovrebbe o non dovrebbe fare parte di un portafoglio di investimento, dimenticando alcuni punti chiave su perché l’oro è un bene con caratteristiche e valore unici nella scelta degli investimenti. Dobbiamo considerare alcune opinioni comuni che vengono portate avanti in questo momento a favore della teoria che al giorno d’oggi per una buona strategia di investimento non si dovrebbe possedere oro. Dall’altra parte dello spettro c’è anche chi sostiene che l’oro non garantisca nemmeno il valore in dollari dell’investimento.

È necessario quindi aprirsi al confronto, così da poter mettere in discussione le proprie opinioni ed avere una visione più aperta sulla situazione.

Perchè l’investimento in oro continua a meritare l’attenzione degli investitori internazionali?

1 – E’ fonte di sicurezza

Il possesso di oro fisico è fonte di sicurezza per l’investitore, lo stesso tipo di sicurezza che di norma si cerca da un’assicurazione. È l’unica forma di assicurazione che è in grado di bilanciare gli investimenti in titoli di stato e azioni, e che è anche un bene liquido e facile da rivendere. L’oro inoltre non è correlato ad altri mercati ma il suo prezzo si muove in maniera indipendente. Per questo per la maggior parte degli investitori possedere oro è prima di tutto una rete di sicurezza per gli altri investimenti. Il metallo giallo ha mantenuto il valore per migliaia di anni, e lo manterrà ancora per migliaia di anni a venire.

2 – L’oro ha funzione di moneta

Le azioni, i titoli di stato, le altre materie prime e gli immobili valgono quanto il prossimo investitore è disposto a pagare. Ciò detto, l’oro ha una proprietà che gli altri non hanno: è trasparente al 100%, questo perchè l’oro è diverso dagli altri investimenti che si possono scambiare facilmente perché è una materia prima pura, preziosa e rara che richiede poco spazio per custodire un enorme valore. L’oro ha funzionato da moneta per migliaia di anni. Anche dopo la Seconda Guerra, gli accordi di Bretton Woods hanno utilizzato l’oro per riportare stabilità al mercato delle valute. Azioni e titoli, per quanto ci possano essere molte informazioni disponibili in merito, non sono mai trasparenti al 100%.

3 – L’oro mantiene il valore

L’oro non cambia e la fornitura non può essere espansa, né ridotta volontariamente. Ecco perché l’oro funziona  bene come forma di scambio e di trasferimento di valore. Mantiene il suo valore grazie al fatto che possiede una forma permanente e immodificabile. La storia dell’umanità ci ha mostrato che alla fine dei conti solo l’oro (e forse i diamanti) è in grado di mantenere valore in situazioni catastrofiche. Si perde valore con l’oro quando si compra a un prezzo alto e si rivende a un prezzo più basso, ma non si perde mai l’intero capitale. Tutti i beni di investimento compreso l’oro devono essere considerati come parte di una strategia per l’investitore.

Quindi infine, le motivazioni per cui investire e comprare oro sono molteplici, soprattutto in un periodo finanziariamente controverso come l’attuale che vede un prezzo assai più basso di 3-4 anni fa e che sicuramente vedrà un incremento negli anni a venire.

La gioielleria in oro è quindi un acquisto intelligente, proprio a fronte del periodo economico non favorevole. Vengono spesso suggeriti acquisti hi-tech, macchine o altri bene di consumo, ma nulla al mondo potrà gratificare come un gioiello… E non esiste un acquisto che potrebbe esser definito più accurato proprio per la sua capacità di mantenere il valore nel tempo. La gioielleria in oro? Massimizza bellezza ed utilità.

CONDIVIDI