Indossare oro: La spettacolarita’ della maglia morbida

    0
    4058

    Non vi è nulla di più intrigante, accattivante e spettacolare di un gioiello indossato come abito. Ebbene si, grazie al gusto di Cicala.it ho potuto ammirare le magie dell’oro a maglia morbida in ben tre differenti versioni. Inutile dire la perfetta esaltazione dei punti cardine della donna-femmina, il collo, le mani e i fianchi…è la lavorazione, la particolare unicità del prodotto finale che entusiasma anche i profani disincantati.

    La maglia morbida

    La maglia morbida è una particolarissima modalità di trattamento dell’oro che richiede pazienza, perfezione, precisione e passione. L’alone di mistero che avvolge questa particolare lavorazione deriva dal fatto che in realtà è una di quelle piccole magie tutte italiane di pura derivazione artigianale per cui nessun mago intende svelare il proprio trucco. Se si cerca “lavorazione a maglia morbida” non si trova assolutamente nulla se non link ai saldi invernali (maglia) di maglieria (morbida). Sigh. Estrapolando poche ma mirate informazioni scopro che il lavoro sull’oro nella particolare tipologia a maglia morbida non ha nulla da invidiare ai monaci amanuensi del XIII secolo: si tratta, infatti, di realizzare tanti dischi di pochi millimetri di diamentro in oro, perfettamente identici tra loro e di unirli incatenandoli l’uno all altro. Si crea così la famosa maglia morbida di cui sopra: restando disuniti in sostanza garantiscono la flessibilità del prodotto finale (morbida), unendosi in una preziosissima catena (maglia). Il tutto sapientemente creato dalle abili mani degli artigiani. Quando si dice che non esiste macchinario più perfetto di ciò che la natura ci ha donato. La maglia morbida diventa, così, più di un accessorio: scivola sul corpo abbracciandone le forme creando magie di proporzioni ed eleganza.

     

    Quando l’oro parla, l’eloquenza è senza forza – Erasmo da Rotterdam

    Le proposte di gioielli in maglia morbida di Cicala.it sono ben più di una parola: sono un canto ammaliatore nei confronti del genere femminile. Sfido qualsiasi donna che si possa definire tale a resistere all’eleganza delle linee del bracciale, alla regalità del collo e all’originale esclusività della sciarpina che, per le più esili e sfacciate, può diventare prezioso accessorio multiuso. Infatti, la lunghezza del modello, circa 86 cm per 172,35 gr, rende il gioiello utilizzabile anche come cintura.

    Ma procediamo con ordine: seguendo le proposte sulla linea di maglia morbida di Cicala.it non si può non correre col pensiero e la fantasia a inebrianti viaggi dal sapore orientale direzione Taj Mahal. Indossando un prezioso di lavorazione a maglia morbida siamo tutte novelle principesse delle fiabe affacciate alla finestra del nostro palazzo. Sarà il colore caldo e intenso dell’oro 750/000, sarà la forma in sé degli accessori, sarà la morbidezza dell’oggetto che ricorda le preziose sete indiane…Eppure è interamente Made in Italy garantito, nella lavorazione, nel disegno e nella realizzazione finale. Si stenta a crederlo, a volte, ma siamo i detentori della sacra arte del lavoro di fino: basti pensare che circa il 30% dei prodotti di oro “indossato” sono di provenienza italiana mentre addirittura il 60% dei gioielli presenti sul mercato statunitense è Made in Italy. Popolo di fenomeni di settore.

    L’attenzione e il pregio stanno nel particolare

    Un’altra forza della linea a maglia morbida è la bellezza dei particolari: il bracciale in oro giallo, oltre ad accompagnare la linea del corpo perfettamente senza appesantirla (in tutto si tratta di 63 gr di peso), presenta una chiusura pratica ed efficace a calamita, impreziosita da un finto gemello con rubino centrale contornato da diamanti. Prezioso nel prezioso.

    Il collo in oro giallo a maglia ad anelli morbida (134,80 gr di peso), invece, presenta un inserimento di quarzi gialli, un ton sur ton di ocra e luce che esalta la silhouette del collo, il tutto con chiusura a calamita sulla parte anteriore.

    Il pezzo forte, nella linea e nell’originalità, resta la preziosa sciarpina in oro giallo a maglia morbida che può essere di duplice utilizzo (vedi sopra): impreziosita anch’essa da fili di acquamarina è un accessorio unico nel suo genere.

    Outfit perfetto per un accessorio perfetto

    Inutile negare che si tratti di gioielli importanti: la linea a maglia morbida garantisce la sinuosità e la perfetta combinazione corpo-accessorio ma rimangono gioielli con la G maiuscola! Come già precedentemente descritto, il colpo d’occhio riporta la mente a etnici lidi nello stile e nella tipologia di oggetto in sé mentre la linea morbida porta la resa sulla figura assolutamente perfetta. Si trattasse di abiti si parlerebbe di vestibilità eccellente. In ogni caso, la sobrietà è d’ordine: niente di meglio di un abito semplice, dal taglio classico, uno di quei passepartout scuri che nessuna donna ammette di comprare ma che, chissà come mai, spopolano negli armadi. Alternando (onde evitare di sembrare Nefertari al pranzo domenicale,nda) le uscite dei preziosi si esalterà di volta in volta la particolarità del gioiello, magari esaltando ad hoc i punti forti dell’abito (manica lunga-polsiera; scollo posteriore-sciarpina). Successo garantito.

     

    SciarpaPolsinoColletto