I motivi per regalare uno smeraldo alla tua fidanzata

0
17037

perche-regalare-uno-smeraldo

Perchè regalare uno smeraldo? Blog dei preziosi presenta una breve guida per rispondere a tutte le tue domande sugli smeraldi. Per informazioni tecniche su questa gemma verde, curiosità, miti e leggende ti invitiamo a leggere la nostra Guida allo Smeraldo.

Perchè regalare uno smeraldo alla tua fidanzata?

images-1

Lo smeraldo è simbolo di saggezza, eloquenza, fascino ed eleganza. Pertanto, non è un gioiello che si presta ad ogni tipo di regalo! A chi e perché possiamo quindi donarlo?

Lo smeraldo nei tempi antichi veniva regalato alla futura sposa, Era considerato sinonimo di verità e fedeltà: se la ragazza avesse tradito il futuro marito, la gemma si sarebbe sgretolata in mille frammenti, mostrando a tutti il tradimento avvenuto. Quindi è un regalo molto originale da fare ad una futura sposa, sia che siate un’amica fidata, sia che siate voi il futuro sposo.  E’ un pegno d’amore che non lascerà nessuno deluso.

perche-regalare-uno-smeraldo

Anche se non state per sposarvi potete regalare uno smeraldo: sappiate che è anche associato a valori come la timidezza e la riservatezza, ed è dedicato a chi non ha il coraggio di farsi avanti in amore. Dichiararsi con uno smeraldo, insomma, è sempre un’ottima idea, anche solo per dimostrare il proprio affetto ad una persona che si conosce bene per dimostrarle quanto la si conosce bene e quanto si tiene a lei.

Belle come celebrità: quando indossare lo smeraldo

anello-in-oro-e-diamanti-con-smeraldo-columbia-centrale-ct-1-49-gioielli-valenza-gioielli-valenza-145870Lo smeraldo è una gemma particolarmente elegante. Non si presta ad un look casual, ad un aperitivo o ad una cena troppo informale. Mentre le catenine d’oro, le collane di perle, le pietre colorate ma semplici (come il turchese o il corallo) sono molto adatte ad un look semplice da giorno, non è così per altre gemme, tra cui lo smeraldo, che si indossa preferibilmente la sera. Facciamoci aiutare dalle celebrities direttamente dai red carpet.

Collane con smeraldi

Un pendente di smeraldo, purché non sia davvero tanto piccolo, si sposa perfettamente con un tubino semplice dalla linea elegante e possibilmente monocromatico. I vestiti a fantasia o troppo stravaganti non stanno bene con collier di pietre preziose sgargianti, e benchè meno come gli smeraldi. Sempre che non si voglia ottenere un “effetto lampadario“.

Prediligendo un look elegante ma sobrio non solo si scongiura questo effetto, ma si mette in risalto la preziosità del gioiello: abbinando un importante collier di smeraldi con un abito dai mille colori, la gemma perderebbe la propria bellezza.

Comunque, come è possibile vedere dalle foto, le celebrities stravedono per i collier con smeraldi, e tutte abbinano al prezioso accessorio il minimo indispensabile: abiti sobri senza colori e monocromatici. Perchè? Proprio per aiutare la gemma a risaltare. Alcuni esempi?L’abito candido di Bianca Balti ed i total black di Monica Bellucci e Giulia Roberts. Anche il trucco è sempre semplice. L’attenzione è tutta concentrata sul verde sgargiante.

Anello con smeraldo

L’anello è decisamente meno impegnativo ed è possibile indossarlo anche con un abito più colorato, grintoso e denso di dettagli. Attenzione però, che come già detto esso è portatore di molti significati: meglio scegliere la gemma giusta in base all’occasione! angelina-jolie-smeraldo

Angelina Jolie è la regina indiscussa dello smeraldo. Ha una sua linea di gioielli, the Style of Jolie collection, e la maggior parte sono proprio le gemme verdi. Anche lei non azzarda ad un look estremi nonostante la grandezza degli smeraldi. Brava Angelina!

Orecchini di smeraldi

Veniamo agli orecchini. Questo gioiello rende il look ancora più ricercato e particolare. Durante l’ultimo anno sono tornati di moda i gioielli over-size, soprattutto per gli orecchini: più sono grandi e lucenti, più si è alla moda. Attenzione però a non esagerare! Come per le collane, si corre il rischio di farli sembrare fake e non preziosi.

Heidi Klum, regina delle passerelle, osa questi maxi orecchini di smeraldo, abbinando però un vestito semplice con un ampia scollatura, che separa la lucentezza degli orecchini con la texture dell’abito. Jessica Chastain, al centro, è invece molto più classica. L’abito con inserti in swarosky le dona luce al viso, e nonostante la grandezza degli orecchini, appare molto semplice. Più vistosa invece è Natasha Poly al festival di Cannes. Abito lungo in velluto di Bottega Veneta, che riprende indubbiamente il colore dei suoi grandi orecchini di smeraldo. Il look è bilanciato dall’ampia scollatura e dalla semplicissima coda che evita l’esagerato.

Non esagerare con lo smeraldo

Esagerare è sempre un’azzardo. Ma ci sono eccezioni che confermano la regola, altre invece sono un esempio da evitare! Lady Gaga non perde occasione per far parlare di sé: il suo look è un tripudio di luce, decisamente esagerato, ma per lei che si presentò vestita quasi solo di carne, beh, può forse considerarsi una conquista.

star-gioielli-lady-gaga-getty_mgthumb-big

Anche Scarlet Johanson non indossa di certo un look dedito alla sobrietà, ma nel suo caso il collier, nonostante segua il disegno della scollatura, è di una ridondanza eccessiva. Probabilmente gli orecchini, in mezzo a tutto quel verde, si salvano.

Che cos’è lo smeraldo?

Lo smeraldo è la pietra di nascita del mese di maggio. La gemma appartiene alla famiglia dei Berilli, insieme all’Acquamarina.

NOME: Smeraldo, in latino smaragdus, in gredo smaragdos, dal caldeo samorat o dal semitico baraqt o, ancora, dal sanscrito barag (lampeggiare).
COLORE: il colore verde sgargiante deriva dalla presenza di cromo, vanadio e ferro, che regalano una straordinaria gamma di sfumature.
STORIA: lo smeraldo nasce in Egitto, dove vi erano numerose miniere scoperte già ai tempi di Alessandro il Grande. Cleopatra, ultima regina d’Egitto, era famosa per i suoi meravigliosi gioielli e offriva ai suoi dignitari smeraldi incisi con la sua immagine.
CARATTERISTICHE: lo smeraldo si forma all’interno di rocce che sono sottoposte a trasformazione fisica dovuta a calore e pressione. La lucentezza dello smeraldo è detta ‘‘splendente’’, ‘‘setosa’’ e influisce sulla qualità della gemma.
CURIOSITA’: lo smeraldo è simbolo di saggezza e di conoscenza segreta. E’ anche considerato simbolo di nuovo inizio e associato alla primavera. A Roma, si credeva che lo smeraldo migliorasse la vista, se posto sugli occhi come filtro. Per gli Egizi era simbolo di rinascita. Un anello di smeraldo al dito poteva sviluppare la memoria e l’eloquenza, e veniva usato anche come amuleto per aiutare le partorienti.

Per ulteriori informazioni ti invitiamo a leggere la nostra Guida allo Smeraldo.

© Foto: VanityFair, TheFrontRowView, Cicala.