La storia di Michela Boriotti, da stilista a designer di gioielli

0
637

michela-boriotti

Cosa spinge moltissimi italiani a lasciare il paese? E’ una domanda dalle mille sfaccettature e altrettante differenti risposte, che trovano sempre origine nella necessità. Nel caso di Michela Boriotti, ciò che l’ha portata a lasciare l’Italia per aver fissa dimora in Australia, è stata la necessità di approfondire e scoprire la propria arte.

Michela studia e inizia a lavorare come designer di moda in Italia, lavorando per brand come Naj-Oleari, F.D.V, Mimpi, Baik. Oltre a una grande dedizione per l’abbigliamento, una forte passione che l’accompagna da tutta la vita sono i viaggi, un passaggio fondamentale che ha influenzato non poco la sua intera vita professionale.

michela boriotti

DESIGNER DI GIOIELLI

Decide di trasferirsi a pianta stabile a Perth, dopo l’incontro con quello che sarà il suo attuale marito, Jesse, un capitano di barca australiano proveniente da una famiglia che da tre generazioni si dedica alla pesca delle aragoste e alla coltivazione delle perle su una piccola isola.

Sarà proprio questo incontro a portare Michela a dedicarsi alla creazioni di gioielli, celebrando così le inconfondibili perle australiane.

michela boriotti

La collezione in collaborazione con il marito si chiama Liddon Pearls ed è caratterizzata da linee essenziali e dalla sfumatura tipica della colorazione delle perle di quest’area, ciò che le rende preziose ed apprezzate in tutto il mondo.

Se le perle scelte sono australiane, la manifattura viene però eseguita in Italia, garanzia assoluta di qualità, creando una combo che ha subito conquistato il pubblico.

Un’unione che ha portato alla creazione di gioielli ricercati, originali e di altissima qualità.

michela boriotti

Nonostante Michela ormai si sia dedicata completamente alla carriera di designer di gioielli, ha trovato spazio per un progetto moda in collaborazione con la chef Anna Gare che le vedrà lanciare una collezione di abiti in seta con stampe grafiche legate al cibo.

Se vuoi sapere tutto sulle perle, consulta le nostre Guide.

 

Photo Credits: Liddon Pearls

LASCIA UNA RISPOSTA: